dovenonso

un riflesso di me stesso

Volti alla luce

Della felicità altrui
nutrimento aveva la malinconia,
buco nero, inglobante una luce che
più non possedendo sol guardare può
da dietro una serratura di cui non ha la chiave.
Dall’ oscuro, volto alla luce;
palpando un umido terreno
seminato di lapidi di frantumati sogni,
cercando la chiave
tra le gelose nebbie dello sconforto.
Vi sarà anche la nostra
s’ aprirà la porta
cadrà il confine!
Ma ora, è solo guardare dall’ oscurità
volti al risplendere
d’ un giorno anche mio.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

5 pensieri su “Volti alla luce

  1. buon natale..sempre io fragolinam

  2. un fantastico 2012 di luce..

  3. E’ proprio vero, bisogna cercare la propria chiave per accedere alla felicità, per accedere ad un mondo migliore di quello conosciuto.

  4. a volte lasciamo all’altro troppo spazio perchè si arrivi alla nostra felicità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: