dovenonso

un riflesso di me stesso

Rovesciato

Sorgi luna, con le stelle tue timide
compagne loro nel cielo che
abbandonato venne dal sole
gradasso nel risplendere,
vile nel dietro vagabonde nuvole nascondersi.
Sorgi senza timore
lo sguardo tuo di seta rivelando,
carezzaci tutti nell’ issarti, senza appigli
sul cielo d’un giorno spudoratamente rovesciato.


Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: