dovenonso

un riflesso di me stesso

Senza volto

Soffia il vento
ricordi corrono, senza sosta,
polverosi sentieri battendo
nella nebbia ch’ alzano dileguandosi.
Più un volto, perso oramai
dentro nebbie ignoranti le stagioni;
sensazioni, vento,al galoppo.
Più rammento da quanto, senza volto, ti aggiri
intensi lasciando attimi tuoi
,in galoppar questo,
tra nebbie e polveri ladre di respiri.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: