dovenonso

un riflesso di me stesso

Senza fine

Avanza, tutto ha muoversi
dentro confini che il tempo
mai permetterà il toccare.
Tutto procede, qui resto
libero e incatenato da venti senza nome
fantasie intrecciando nel tesser l’abito
che andrò regalandomi
per resister nel meccanismo
in cui tutto ha governo,
per tra la staticità dell’ esistere
ed il muover del tempo
mai trovar la temuta fine.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: