dovenonso

un riflesso di me stesso

Il soffio

Sentii un soffio, odorava d’amore
non aveva parole, solo respiro;
continuò fino a che poté
per poi smettere e dissolversi
disperso ovunque,
eco tra i monti.
Non capii prima, non potevo
compresi poi, al cominciar del silenzio,
ch’ era il saluto suo,
il vivere ed il suo soffio.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: