dovenonso

un riflesso di me stesso

Oltre la z

Cercando quell’ alfabeto
oltre la z;
lettere senza grammatica
mosse da sguardi, battiti.
L’infinito chiamava
era un canto ammaliante,
mi volle, analfabeta 
con tutte le mie pagine bianche
da riempire con linee d’inchiostro
tracciate dalla comprensione di quell’ignoto
in cui solo quattro mani posson far luce.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Oltre la z

  1. alexandremarie9 in ha detto:

    CIAO…..BRUTTI GIORNI PER ME…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: