dovenonso

un riflesso di me stesso

A sentirci fatti di sogni

Perenne viaggio
fermo restando, passi muovendo
contro corrente o schiavo di essa.
apparente sedentarietà,
dove porterai
dove ti condurrà mai
questa mia anima senza riflesso?
Mura e tetti racchiudon corpi,
cieli, nuvole e stelle
accolgono anime,cullan sogni
e noi qui sotto a pensarci umani
noi quaggiù, a sentirci fatti di sogni.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: