dovenonso

un riflesso di me stesso

Il cielo in terra

Cadde il cielo
troppo il peso di nere nuvole
logorante il piover battente
mentre un sole distratto
luce posava sugli angoli della dimenticanza.
Fu questa la fine
in un boato parso eterno,
nulla resse,
sopravvissuti? nessuno;
frammenti soltanto
brillamenti di un nuovo cielo
appesi su fili di speranza.
Nuovi fiori in terra
nuovi occhi volti in alto
a guardar nuove stelle.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: