dovenonso

un riflesso di me stesso

Archivi per il mese di “novembre, 2013”

Bisogna esser felici

Quando il mondo appare finito,
troncato a metà senza remora
dall’ ingiusta scure del fato.
Non c’è che esser felici
lasciando scorrere la vita,
quel che ne rimane, almeno;
un riseminar per nuovi raccolti
più uguali, mai più,  come tutto il resto.
Soffrire e non morire
lottare per non lasciarsi cadere
in un mondo fatto di velocità
in cui la felicità è l’obbligo
dentro tanta, troppa amarezza.

Annunci

Macerie di una notte

Prese il sopravvento
avanzando lentamente,
era serpe strisciante
mimetizzata nel silenzio
a portar il morso del lento morire
voluto da un fato già scritto nel passato.
Il silenzio il mio compagno
unico e solo,
nel mio restar lì
ad osservar le macerie
di una notte morente.

Lasciami

Lasciami
dove le ombre sfumano
allungandosi oltre l’orizzonte,
cercherò la luce fuggita
quella nascostasi nel battere incessante
di un cuore rimasto laggiù
nelle profondità di un petto
mai abbastanza vicino da poter esser ascoltato.

Navigazione articolo