dovenonso

un riflesso di me stesso

Il Giardino

Punti luminosi con le loro albe
spezzano la continuità
di linee troppo lunghe
di oscurità troppo profonde.
Echi di rimpianti
in infinite notti
solerti adornano di fiori
il giardino che sarebbe potuto essere.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: