dovenonso

un riflesso di me stesso

Archivio per il tag “sopravvento”

Macerie di una notte

Prese il sopravvento
avanzando lentamente,
era serpe strisciante
mimetizzata nel silenzio
a portar il morso del lento morire
voluto da un fato già scritto nel passato.
Il silenzio il mio compagno
unico e solo,
nel mio restar lì
ad osservar le macerie
di una notte morente.

Annunci

Navigazione articolo