dovenonso

un riflesso di me stesso

Archivi per il mese di “marzo, 2016”

un colore tra troppo nero

Molti colori
dei gessi fecero fiori
poggiati su cemento
bagnato dal silenzio
figlio del dolore.
Scrissero parole
con colori di festa
sopra il freddo grigio
che dentro inondò
sordi corpi dopo il dolore.
Pioverà,
a terra non resterà che asfalto
ed in mano un gessetto, quel che resta,
di un colore tra troppo nero.

Annunci

Portami via

Portami via
non farmi pensare,
rapiscimi dentro
fammi volare,
lascerò qui questo corpo
correrò nel vento delle tue parole.
Lasciami qui
ma portami via
al vento ed al sole
dove il tempo si piega
e gli orizzonti crollano
abbattuti come muri di carta.

Navigazione articolo